Gelato all'albicocca e yogurt, la ricetta facile

La ricetta del gelato all'albicocca e yogurt: facile e veloce da preparare, farlo in casa è un gioco da ragazzi

Gelato all'albicocca e yogurt, la ricetta facile La ricetta del gelato all'albicocca e yogurt fatto in casa ci regala un dolce estivo fresco e genuino, adatto per una pausa rigenerante e ideale anche per i bambini.


Pochi ingredienti ed ancor meno lavoro ci permettono di preparare un dessert alla frutta cremoso ed invitante da non far mancare in freezer. Indicato anche come dolce di fine pasto, magari da unire ad una ricca macedonia, il gelato all'albicocca e yogurt è senza conservanti, additivi o altre aggiunte industriali a differenza di quello che potremmo acquistare in un qualsiasi supermercato.

Se una cosa è certa, è che durante la bella stagione le ricette dei gelati fatti in casa costituiscono una vera risorsa in cucina, non se ne hanno mai abbastanza. A partire da albicocche mature e gustose si può realizzare un gelato alla frutta con l'aggiunta di yogurt più leggero perché senza panna ma altrettanto cremoso: ecco come fare.

Ingredienti


1/2 kg di albicocche
450 gr di yogurt bianco cremoso
120 gr di zucchero
succo di limone

Preparazione


Lavate bene le albicocche: eliminate il picciolo e tagliatele a metà, quindi prelevate anche il nocciolo.

Adesso tagliatele a pezzi e trasferitele all'interno del mixer. Spremete il succo di mezzo limone ed unitelo alle albicocche con lo zucchero semolato. Azionate il mixer e frullate fino ad ottenere un composto liscio. Adesso unite anche lo yogurt e frullate ancora fino ad ottenere una sorta di purea.

Prelevate quanto ottenuto e versatelo in una ciotola di acciaio larga e dai bordi bassi. Trasferitela in freezer per circa un'ora, quindi tiratela fuori e frullate o mescolate per rompere i cristalli di ghiaccio.

Trasferite di nuovo in freezer per un paio di ore, al termine delle quali dovrete frullare di nuovo. A questo punto fate riposare il gelato tutta la notte: il giorno seguente potrete prelevarlo e servirlo nelle apposite coppe di vetro.

Photo | iStock

  • shares
  • Mail