Pisco sour, la ricetta originale del cocktail peruviano

Conoscete già il pisco sour? Cocktail tra i più amati in Sud America, ecco come farlo in casa

Pisco sour, la ricetta originale del cocktail peruviano

Conoscete o avete mai assaggiato il pisco sour? Si tratta di un cocktail peruviano la cui ricetta originale è possibile preparare in casa senza nessuna difficoltà, sia con lo shaker che con un comunissimo frullatore.


In Perù, il pisco sour è un'istituzione: fresco, sfizioso, lo si sorseggia al momento dell'aperitivo quando ci si può distendere per qualche minuto insieme agli amici, in totale relax.
La ricetta del pisco sour prevede, tra gli ingredienti, l'omonimo distillato, un albume d'uovo che ben shakerato ci regala una soffice schiuma nella quale affondare le labbra al primo sorso, e la cannella spolverata, molto di moda negli ultimi anni, che va spesso a sostituire l'Angostura, il bitter amarognolo con il quale se ne spruzza la superficie in Cile e Perù, Paesi che, in realtà, si contendono la paternità del cocktail.

Per chi non lo sapesse, il pisco - protagonista indiscusso di questa bevanda alcolica - è un'acquavite proveniente dal Sudamerica: si ricava dalla distillazione di vino bianco e rosato. Se avete voglia di dimentarvi nella realizzazione di questo drink rinfrescante come pochi, seguite la ricetta che trovate di seguito: è alla portata di tutti.

Ingredienti del pisco sour


55 ml di pisco
28 ml di sciroppo di zucchero
21 ml di succo di lime
1 albume d'uovo
1 pizzico di cannella in polvere


Preparazione del pisco sour


Mescolate in una ciotola il pisco, il succo di lime, lo sciroppo di zucchero e l'albume. Versateli in uno shaker. Unite i cubetti di ghiaccio e chiudete bene. Iniziate a shakerare energicamente. Se non in possesso di uno shaker, potete usare anche un comune frullatore. Adesso apritelo e versate il contenuto in un bicchiere. Spolverate con della cannella sulla schiuma formatasi in superficie e gustate subito.

Photo | iStock

  • shares
  • Mail