La ricetta dei ghiaccioli al melone

I ghiaccioli al melone sono perfetti per una pausa rigenerante adatta a combattere le alte temperature: ecco come prepararli

La ricetta dei ghiaccioli al melone

Tra le ricette con il melone, quella dei ghiaccioli è perfetta per l'estate: si possono gustare in qualsiasi momento della giornata per combattere l'afa in maniera fresca e golosa.

Facili e veloci da fare in casa, richiedono un più o meno lungo riposo in freezer, che serve loro per rapprendersi a dovere. I ghiaccioli al melone sono perfetti per la merenda estiva di adulti e bambini: richiedono pochi ingredienti ed ancora meno fatica. Indispensabile per una consistenza ottimale è lo sciroppo di acqua e zucchero, che consente ai ghiaccioli di non risultare troppo gelati.

Anche se si possono realizzare con il Bimby, la ricetta dei ghiaccioli al melone è talmente facile che non ne richiede l'uso. Data l'estrema dolcezza del frutto, se siete a dieta potete sempre farli senza zucchero: vi basterà ricavare la polpa del frutto e, al limite, mescolarla con qualche cucchiaio di yogurt bianco magro. Cosa c'è di più allettante ma allo stesso tempo sano di un ghiacciolo al melone fatto in casa con materie prime di qualità? Ecco come prepararli.

Ingredienti


500 gr di polpa di melone
100 ml di acqua
50 gr di zucchero semolato
succo di 1/2 limone


Preparazione


Versate all'interno di un pentolino lo zucchero semolato insieme all'acqua. Portate a bollore, quindi fate cuocere per un paio di minuti. Spegnete la fiamma e fate raffreddare completamente. Nel frattempo ricavate la polpa del melone e trasferitela all'interno di un mixer. Unite lo sciroppo, il succo di mezzo limone e azionate l'elettrodomestico. Frullate bene il tutto fino ad ottenere una consistenza omogenea. Trasferite negli appositi stampini e poneteli in freezer per un minimo di 4 ore ad un massimo di tutta la notte.

Photo | iStock

  • shares
  • Mail