Come fare i filetti di gallinella in umido

Un secondo a base di pesce, gustoso ma semplice da portare in tavola, adatto a tutta la famiglia

Come fare i filetti di gallinella in umido I filetti di gallinella in umido, ricetta di pesce semplice ma adatta ad una cena sfiziosa, sono piuttosto veloci da preparare.

Costituiscono un'idea per un secondo piatto sano adatto agli adulti così come ai bambini, da poter completare con un contorno di patate e del pane ai cereali, nulla di più.

Pesce probabilmente poco conosciuto ma ricco di proprietà nutritive di grande rilevanza e dal costo contenuto, la gallinella di mare è ottima anche in umido in bianco.

Con i pomodorini, tuttavia, si cuoce in una sorta di guazzetto che diventa perfetto non solo per fare la scarpetta, ma anche, magari, per condire anche la pasta.

I filetti di gallinella al pomodoro che ne vengono fuori sono leggeri ma gustosi: eliminando il vino bianco e riducendo l'olio sono perfetti anche per la dieta. Ecco come farli in umido in poche mosse.

Ingredienti

800 gr di filetti di gallinella
una manciata di olive nere
una decina di pomodorini
1 spicchio di aglio
sale e pepe
vino bianco qb
olio extra vergine di oliva

Preparazione

Dopo avere pulito i filetti di pesce, fate soffriggere l'aglio in un tegame con dell'olio.

Una volta dorato, unite i pomodorini che avrete precedentemente lavato, asciugato e tagliato a metà e fateli rosolare per 5 minuti. Adesso aggiungete le olive ed il pesce.

Fatelo rolosare da ambo i lati, quindi bagnate con poco vino bianco e, una volta evaporato, abbassate la fiamma, ponete il coperchio e fate cuocere per circa cinque minuti.

Regolate di sale e pepe e spegnete la fiamma.

Fate riposare 5 minuti e servite.

Photo | iStock

  • shares
  • Mail