La ricetta del ragù alla bolognese per lasagne e tagliatelle

Il ragù alla bolognese è un condimento per la pasta tipico della nostra tradizione gastronomica. Come suggerito dal suo nome, è tipico dell’Emilia, anche se ormai è diffuso in tutta la penisola. All’estero è uno dei prodotti del Made in Italy tra i più copiati e apprezzati: ma qual è la vera ricetta del ragù alla bolognese ?
Ve la sveliamo, ricordandovi che la procedura per realizzare un buon ragù alla bolognese non è assolutamente impossibile da seguire, anche se bisogna fare molta attenzione, utilizzando i migliori ingredienti e seguendo passo dopo passo le istruzioni. Come servirlo? Il ragù alla bolognese si sposa molto bene con ogni tipo di pasta, ma anche per impreziosire lasagne e persino crostini con base di stracchino. Provare per credere!

Andiamo ai fornelli a realizzare la ricetta originale del ragù alla bolognese, da usare per lasagne o tagliatelle.

Ingredienti del ragù alla bolognese


    carne macinata di vitello
    1 cipolla
    1 carota
    1 sedano
    olio extravergine di oliva
    vino bianco secco
    salsa di pomodoro
    sale
    pepe (facoltativo)

Preparazione


ragu bolognese

Cominciamo con il soffritto: pulite le carote, la cipolla e il gambo del sedano, poi tagliateli.

Prendete una pentola, versate dentro un po' di olio extravergine di oliva e le verdure. Fate dorare un po' sul fuoco a fiamma alta.

Quando le verdure avranno preso colore, versate dentro la carne di vitello macinata (sarebbe meglio tagliata a mano). Fatela dorare un po' insieme al vostro soffritto di verdure e poi sfumate il tutto con un po' di vino bianco.

Quando la carne sarà dorata (non deve cuocere troppo), potete unire la salsa del pomodoro, che non dovrà cuocere troppo e non dovrà asciugarsi molto. Aggiungete un pizzico di sale. Se volete potete aggiungere anche un po' di pepe.

Il ragù alla bolognese è pronto quando appare abbastanza compatto.

  • shares
  • Mail
40 commenti Aggiorna
Ordina: