La ricetta della frittata di spaghetti avanzati

Spaghetti avanzati? Niente paura: ecco una ricetta del riciclo per ridare nuova vita alla pasta già cotta

La ricetta della frittata di spaghetti avanzati La ricetta della frittata di spaghetti avanzati ci permette non solo di utilizzare quanto rimasto dal pranzo in una chicca della cucina del riciclo, ma anche di gustare un primo o secondo piatto, a seconda delle esigenze, veramente sfizioso e con il minimo sforzo.

Ricetta economica, la frittata di spaghetti avanzati si può fare ripiena - optate per prosciutto e mozzarella, due classici - ed anche al forno, per ridurre un po' le calorie con una pietanza light.

Piatto della rosticceria napoletana, la frittata di pasta ha il potere di mettere tutti d'accordo, grandi e bambini. Si presta anche al pranzo fuori casa (è la protagonista assoluta delle gite fuori porta primaverili) e consente di utilizzare i rimasugli di formaggi e salumi presenti in frigo.

La frittata di spaghetti con melanzane e quella alla carbonara sono due tra le varianti da provare: sono gustose ed accattivanti con la loro crosticina dorata e croccante, e non chiedono altro che di essere gustate. Voglia di cimentavi? Ecco una ricetta semplice del piatto, da poter arricchire in base alle esigenze. Buon appetito!

Ingredienti


250 gr di spaghetti cotti
50 gr di parmigiano
5 uova
sale e pepe
olio di oliva

Preparazione

Versate gli spaghetti già cotti in una insalatiera e conditeli con olio - un paio di cucchiai - e parmigiano grattugiato.

In una padella capiente antiaderente fate scaldare abbondante olio e, una volta caldo, unite gli spaghetti.

Fateli insaporire mescolandoli con una forchetta quindi, a parte, mescolate le uova con sale e pepe.

Versate il composto sopra gli spaghetti e fate cuocere, con il coperchio, per qualche minuto.

Una volta rappresa, girate la frittata e fatela rosolare anche dall'altro lato, fino ad ottenere una crosticina dorata.

Gustatela ben calda.

Photo | iStock

  • shares
  • Mail