Come si preparano le tagliatelle mare e monti

Ideali per gli indecisi, ecco come portare in tavola in poche mosse delle deliziose tagliatelle mari e monti

Come si preparano le tagliatelle mare e monti
Le tagliatelle mare e monti costituiscono uno di quei primi piatti capaci di accontentare chi proprio non riesce a decidere tra terra e mare. Se amate allo stesso modo i funghi ed il pesce, allora questa ricetta fa proprio per voi.

Le tagliatelle mare e monti con porcini sono deliziose: questi ultimi vengono accompagnati da alcuni ingredienti d'eccezione dando vita ad un piatto accattivante alla sola vista e con un gusto eccezionale.

Se è vero che questa ricetta si può realizzare con diversi tipi di pesce, la pasta mare e monti con cozze e gamberetti è insuperabile. Un gusto pieno, ricco, che si sposa alla perfezione con quello dei funghi in un piatto da leccarsi veramente i baffi. Inseritele in un menù a base di pesce, accontenteranno alla grande i vostri commensali.

Con il sugo mari e monti che trovate di seguito, infine, potete condire diversi formati di pasta, i rigatoni, gli spaghetti, perfino gli gnocchi oltre che le tagliatelle. Ecco come fare.

Ingredienti

320 gr di tagliatelle
200 gr di cozze
200 gr gamberetti
200 gr di salmone
200 gr di funghi porcini
1 spicchio d'aglio
Vino bianco secco
prezzemolo o timo
olio extra vergine di oliva
sale e pepe

Preparazione

Lavate le cozze e fatele aprire in un tegame con aglio e prezzemolo. Una volta aperte, prelevatele e tenetele da parte. Filtrate il sugo di cottura e tenetelo da parte.

In una padella versate dell'olio ed unite lo spicchio di aglio. Una volta dorato, aggiungete i funghi porcini tagliati a pezzetti. Fateli cuocere per una decina di minuti, quindi unite il salmone ed i gamberetti e proseguite la cottura per non più di 5 minuti sfumando con il vino bianco. Una volta pronti, mettete a lessare la pasta in acqua bollente salata. Scolatela al dente dentro la padella, unite il sugo di cottura delle cozze e le cozze stesse.

Se necessario aggiungete poca acqua di cottura della pasta. Terminate la cottura regolando di sale e pepe e servite nei piatti spolverando di prezzemolo fresco tritato.

Photo | iStock

  • shares
  • Mail