Come si preparano gli gnocchi di carote

In cerca di ricette per un primo diverso dal solito? Date una possibilità agli gnocchi di carote

Come si preparano gli gnocchi di carote Preparare gli gnocchi di carote è facile: portare in tavola un primo piatto colorato e diverso dal solito come questo non richiede che pochi passaggi ed ancora meno fatica.

Alternativa ai classici gnocchi di patate, questi con le carote sono ricchi delle proprietà tipiche di tali ortaggi e risultano essere altrettanto versatili in cucina. Si possono condire con diversi sughi - da quello di pomodoro a quello ai quattro formaggi passando per il classico pesto - e possono anche essere realizzati in anticipo.

Da poter preparare anche con il Bimby, gli gnocchi di carote sono talmente semplici che non avrete difficoltà: cimentatevi anche senza. In questa versione niente patate né ricotta, solo farina - pronta a regalare la corretta consistenza all'impasto - uova e parmigiano.

Tra le varianti particolari della ricetta ci sono quella degli gnocchi di carote viola e quelli di carote rosse. Date loro una possibilità in tutte quelle occasioni nelle quali vogliate stupire i vostri commensali. Nel frattempo, però, segnatevi la ricetta di questi gnocchi di carote senza patate da poter portare in tavola davvero in qualsiasi occasione.

Ingredienti per gli gnocchi di carote

400 g di carote al netto degli scarti
2 uova
2 cucchiai colmi di parmigiano grattugiato
200 gr circa di farina
sale e pepe

Preparazione degli gnocchi di carote



Fate bollire le carote a pezzi in acqua bollente salata per 15 minuti.

Scolatele e fatele raffreddare, trasferitele in una ciotola e riducetele in purea con una forchetta o con lo schiacciapatate. Unite uova, grana e sale. Mescolate, quindi iniziate ad unire la farina man mano che viene assorbita.

Ottenuto un impasto omogeneo, create una palla e fatela riposare in frigo per circa un'ora. Riprendete l'impasto, modellate dei rotolini, quindi tagliateli a tocchetti di 2-3 centimetri circa disponendoli, man mano, su un piano infarinato.

Fate riposare per circa 15 minuti, quindi tuffateli in acqua bollente salata e scolateli una volta saliti a galla. Condite a piacere.

Photo | iStock

  • shares
  • Mail