Pierogi polacchi, la ricetta originale

Come preparare i tipici ravioli della cucina polacca e russa in poche e semplici mosse

Pierogi polacchi, la ricetta originale Direttamente dalla cucina polacca, la ricetta originale dei pierogi ci regala delle tortine di pasta chiuse come i nostri ravioli e ripiene di diverse farce, che possono essere dolci o salate.

I pierogi possono essere cotti sia a vapore che al forno - spesso, dopo essere stati bolliti, vengono fatti rosolare in padella - ed essere accompagnati da vari ingredienti tra i quali spiccano la pancetta rosolata e la panna acida. Inutile soffermarsi sulle calorie dei pierogi polacchi: variano in base al ripieno ma, in ogni caso, si tratta di uno sfizio che sarebbe un peccato non concedersi in vacanza in terra polacca.

La ricetta dei pierogi con ripieno di carne, in particolare, si può realizzare con diversi tipi, da quella di manzo fino al fegato. Quella che vi proponiamo di seguito è una delle più tipiche, con farcia di patate e formaggio. Tra i sapori della Polonia non possono che spiccare i pierogi, che ci offrono un antipasto sfizioso o, in alternativa un primo piatto accattivante.

Ingredienti pierogi


    240 gr di farina
    1/2 cucchiaino di sale
    1 uovo
    110 gr di panna acida
    4 cucchiai di burro

Per il ripieno


    230 gr di purè di patate
    110 gr di formaggio cheddar grattugiato

Per completare


    60 gr di burro
    2 scalogni

Preparazione pierogi

Iniziate dall'impasto: mescolate insieme farina e sale. Unite l'uovo e iniziate a impastare.

Aggiungete quindi la panna acida ed il burro morbido e lavorate con le mani o, meglio, con le dita, fino ad ottenere un impasto liscio ed appiccicoso: non cedete alla tentazione di unire altra farina.

Avvolgete l'impasto con della pellicola e fatelo riposare in frigo 60 minuti. Nel frattempo preparate il ripieno mescolando la purea di patate calda con il formaggio. Mescolate fino a completo scioglimento del formaggio. Stendete la pasta con un mattarello e ritagliatela con degli appositi stampini per ravioli.

Farcite ogni disco con un cucchiaino di ripieno e chiudete su loro stessi sigillando bene i bordi con i denti di una forchetta.

Fate lessare in acqua bollente salata e scolateli su un piatto. Completate facendoli saltare in padella con gli scalogni fatti rosolare nel burro fino a doratura.

Photo | iStock

  • shares
  • Mail