Crostata di fichi e noci: la ricetta di Cotto e Mangiato

Ottima per la colazione di settembre, la crostata di fichi e noci di Cotto e Mangiato è insuperabile

Crostata di fichi e noci: la ricetta di Cotto e Mangiato La ricetta della crostata di fichi e noci di Cotto e Mangiato ci regala il dolce perfetto per le colazioni di settembre, quelle che segnano il ritorno sui banchi di scuola e in ufficio e che, senza, sarebbero sicuramente più tristi.

La crostata di fichi e noci è facile e non richiede particolari accorgimenti. Prevede l'utilizzo della confettura (meglio se fatta in casa) ma, in sua mancanza, si possono utilizzare direttamente i frutti freschi semplicemente sbucciati e tagliati a spicchi. Non occorre aggiungere altro per ottenere un dolce sano e goloso.

Alternativa alla torta morbida con marmellata di fichi e noci, la crostata è più friabile e rustica, e si può gustare anche fuori casa, specie nell'ambito di un pic nic in spiaggia o di una scampagnata all'aria aperta. E' adatta, allo stesso modo, anche al dessert di fine pasto: basta servirla a fette ed accompagnarla con una pallina di gelato del gusto preferito. Una variante alla quale cedere volentieri è la crostata ricotta marmellata di fichi e noci: create uno strato di marmellata e copritelo con uno di ricotta mescolata con poco zucchero quindi posizionate le noci: nulla di più semplice.

Aromatizzata con la cannella o arricchita con gocce di cioccolato, ecco come preparare la crostata: vi leccherete i baffi!

Ingredienti


Pasta frolla

    1 uovo e 1 tuorlo
    70 g di zucchero
    100 g di burro morbido
    300 g di farina
    1 cucchiaino di lievito per dolci

Farcia


    250 g di confettura di fichi
    70 g di noci sgusciate

Preparazione


Iniziate dalla pasta frolla: versate in una ciotola capiente 1 uovo e 1 tuorlo con 70 gr di zucchero e 100 g di burro morbido.

Lavorate bene con un cucchiaio fino ad ottenere una crema omogenea. Una volta liscia, unite la farina, poca per volta e man mano che viene assorbita, quindi anche il lievito per dolci setacciato. Ottenuto un impasto uniforme, create una palla e fatela riposare in frigo per 30 minuti. Trascorsi questi, prelevate la palla dal frigo e stendete l'impasto creando due porzioni non esattamente uguali. Stendete la più grande e rivestite uno stampo da crostata precedentemente imburrato ed infarinato. Spalmate su di essa la confettura di fichi e sbriciolate sopra le noci sgusciate.

Ricavate dalla pasta rimasta delle strisce dello stesso spessore e larghezza ed utilizzatele per creare una griglia.

Fate cuocere la crostata in forno caldo a 180°C per 30 minuti.

Photo | iStock

  • shares
  • Mail