Cassola, la ricetta del dolce ebraico

Conoscete la cassola dolce? Ecco tutto quello che c'è da sapere sulla torta di ricotta ebraica

Cassola, la ricetta del dolce ebraico La ricetta della cassola, dolce ebraico, ci permette di portare in tavola un delizioso peccato di gola.

Si tratta sostanzialmente di una torta alla ricotta da concedersi in qualsiasi occasione se ne abbia voglia. Non richiede che pochi ingredienti - non sottovalutate la freschezza della ricotta - che vanno semplicemente mescolati insieme dando vita ad un impasto corposo da cuocere in forno per il tempo riportato sotto.

La cassoeula dolce appartiene alla categoria delle ricette ebraiche romane ma ricorda fortemente le cheesecake. La sua preparazione è alla portata di tutti: se avete voglia di provarla cimentatevi senza problemi. Perfetta per allietare la fine dei pasti ma anche la merenda, tale dolce di ricotta al forno del quale, in realtà, esiste anche la versione fritta in padella, è irresistibile. Radunate sul tavolo tutti gli ingredienti e cimentatevi, successo assicurato.

Ingredienti della cassola dolce


500 g di ricotta fresca di pecora o di mucca
150 g di zucchero
3 uova
1 pizzico di sale
burro
cannella in polvere
scorza grattugiata di limone
1 cucchiaio di rum

Preparazione della cassola dolce

Il giorno precedente mettete a scolare la ricotta all'interno di un colino in frigo. Il giorno seguente scolatela e trasferitela in una ciotola.

Lavoratela con una forchetta, quindi
aggiungete lo zucchero, la cannella e mescolate il tutto fino ad ottenere una crema.

A questo punto aggiungete le uova, una alla volta e man mano che quella precedente è stata assorbita. Ottenuta una crema omogenea e priva di grumi, trasferitela in una teglia imburrata e con i bordi alti.

Fate cuocere il dessert in forno caldo a 180 °C per un'ora circa.

Alla fine, spegnete il forno e fate raffreddare la cassola, quindi tirate fuori la teglia e gustate spolverata di zucchero a velo sopra.

Photo | iStock

  • shares
  • Mail