La frittata di spinaci light di Cotto e Mangiato

Ricotta, spinaci e uova: ingredienti e procedimento per portare in tavola una frittata light perfetta per rimettersi in forma

La frittata di spinaci light di Cotto e Mangiato

La frittata di spinaci light di Cotto e Mangiato costituisce un secondo vegetariano semplice da preparare ma ricco di gusto.

Si realizza con soli tre ingredienti e risulta adatta sia a pranzo che a cena. La frittata di spinaci surgelati al forno è a prova di principiante: non bisogna fare altro che mescolare le poche materie prime previste per ottenere un composto ricco ed omogeneo da trasferire, poi, in una teglia da forno.

Quella che ne viene fuori è una frittata di spinaci e ricotta da leccarsi i baffi: light quanto basta, è indicata anche nel caso di dieta. Il mese di settembre segna, per molti, il ritorno alle vecchie e sane abitudini: questa ricetta può fare al caso vostro.

Leggera ma non triste, piacerà anche ai bambini. Tenetela a mente per i pasti della famiglia al completo: voi non dovrete scervellarvi, i piccoli apprezzeranno.

Ingredienti


250 g di spinaci surgelati
250 g di ricotta
3 uova

Preparazione

Versate gli spinaci surgelati in poca acqua bollente salata: fateli lessare per un paio di minuti, quindi scolateli e strizzateli.

Adesso trasferiteli su un tagliere e, con un coltello affilato, riduceteli in pezzetti.

Sgusciate le uova in una ciotola e sbattetele leggermente con una forchetta. Unite sale e pepe e aggiungete gli spinaci. Unite dell'olio di oliva e amalgamate.

Aggiungete per ultima la ricotta e incorporatela perfettamente.

Ottenuto un composto omogeneo, trasferitelo in una tortiera foderata con la carta da forno.

Livellate bene e infornate a 210°C per circa 20-25 minuti.

Photo | iStock

  • shares
  • Mail