Come fare la pasta e lenticchie fredda

L'estate non è ancora finita: ecco come portare in tavola un delizioso piatto di pasta e lenticchie fredda

Come fare la pasta e lenticchie fredda La pasta e lenticchie fredda, ricetta estiva ma non solo, ci permette di portare in tavola un primo piatto vegetariano ricco di gusto.

Piacevole al palato durante le ultime giornate di sole, prima che l'autunno porti con sé i primi freddi, la pasta e lenticchie fredda non richiede particolari accorgimenti. Simile ad un'insalata di pasta che si può mangiare anche tiepida, si prepara con rucola, pomodori secchi e poco altro anche se nulla vieta di personalizzarne il condimento con quanto presente in frigo o dispensa (anche del formaggio fresco, della feta o della mozzarella a cubetti possono inserirsi bene in questa pietanza).

La pasta fredda con lenticchie e pomodorini che porterete in tavola è adatta al pranzo di tutta la famiglia, bambini compresi: potrete, così, evitare di perdere troppo tempo in cucina. Per realizzare questa insalata di lenticchie vegan - o quasi (eliminate il grana) - potete usare anche i legumi in scatola, in mancanza di tempo sono più pratici.

Se non siete amanti della pasta e lenticchie in brodo questa costituisce una valida alternativa. Buon appetito!

Ingredienti

200 gr di lenticchie già cotte
280 gr di pasta corta
6-7 pomodori secchi
1 mazzetto di rucola
1/2 cipolla dolce
erbe aromatiche a piacere
olio extra vergine di oliva qb
scaglie di grana
sale e pepe


Preparazione



Fate cuocere la pasta in acqua bollente salata, scolatela e passatela sotto il getto dell'acqua corrente. Versatela in una insalatiera. Unite le lenticchie già cotte, la cipolla affettata sottilmente, i pomodori secchi tagliati a pezzetti, la rucola lavata e spezzettata, le scaglie di grana e le erbe aromatiche. Condite con sale e pepe, unite dell'olio di oliva e mescolate bene. Trasferite a piacere in frigo per 30 minuti circa oppure gustate a temperatura ambiente.

Photo | iStock

  • shares
  • Mail