Come fare il purè di patate con olio

Una versione più sana e leggera del classico purè di patate: ecco come sostituire il burro

Come fare il purè di patate con olio

Preparare il purè di patate con olio rappresenta una perfetta soluzione per portare in tavola un contorno cremoso, versatile e più sano del solito.

La sostituzione del burro comunemente utilizzato con l'olio e l'aggiunta del latte non fanno che rendere questa pietanza sicuramente meno calorica ma non anche meno gustosa. Merito della combinazione degli ingredienti i quali, ben miscelati tra di loro ci regalano un vero comfort food.

Da inserire nella lista delle ricette con le patate degne di nota, quella del purè di patate con olio di oliva è semplice da preparare e ben si abbina a tutta una serie di secondi piatti, sia a base di carne che di pesce che, infine, vegetariani.

Radunate delle patate per purè e mettetevi a lavoro: prepararete in poche mosse una delizia capace di mettere d'accordo tutti, perfino i bambini più restii.

La ricetta del purè di patate senza burro si può inserire in un qualsiasi menù: buon appetito!

Ingredienti

900 gr di patate per puré
250 ml di latte
sale e pepe
4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
grana grattugiato qb

Preparazione


Fate lessare le patate in acqua bollente salata. Scolatele, pelatele e tagliatele a pezzetti, quindi schiacciatele appena con una forchetta.

Rimettetele nel tegame ed accendete la fiamma.

Fatele asciugare per un paio di minuti, quindi unite il latte e mescolate per ottenere un composto cremoso.

Una volta raggiunta la consistenza classica del purè - se non fosse sufficiente lavorarlo con la forchetta, utilizzate delle fruste elettriche o il minipimer - allontanante dalla fiamma, unite l'olio e mescolate benissimo. Unite a piacere del grana grattugiato.

Regolate di sale e pepe e mescolate per un'ultima volta.

Gustate caldo o tiepido.

Photo | iStock

  • shares
  • Mail