A Tuscania la Sagra della cioccolata ‘a sguajo’

L’incanto della Tuscia fa da sfondo alla manifestazione più dolce del weekend: la ‘Sagra della cioccolata a sguajo’ che si svolge oggi e domani a Tuscania, provincia di Viterbo, dalle 16 alle 24.

Nel dialetto locale ‘sguajo’ vuol dire caldo e infatti sarà un fiume di cioccolato fuso in tazza ad ‘aprire le danze’ dell’iniziativa e a far venire l’acquolina in bocca ai partecipanti, cui saranno offerti panini dolci fatti a mano secondo la tradizione tuscanese. Anche la cioccolata, in realtà, sarà preparata secondo una ricetta cara alla tradizione, inventata, pare, sessant’anni fa in occasione di un pranzo nuziale particolarmente importante.

La manifestazione, ideata dall’associazione Solidalia, è corredata da una ‘lotteria della dolcezza’ il cui ricavato finanzierà la comunità di recupero per ragazzi ‘Il Ponte’, il centro anziani locale e andrà a sostegno delle famiglie che l’anno scorso hanno adottato due bambini dello Sri Lanka.
Ancora una volta il cioccolato è buono e fa del bene.

  • shares
  • Mail