WineNews: cinque vini nell’Olimpo delle guide

Personalmente sono una fanatica del made in Italy nel campo del bere bene, non ci sono Sciampagna né Borgogna che tengano. Eppure l’indagine di Wine News sulle pubblicazioni enologiche 2008 sottolinea che soltanto cinque vini italiani sono in grado di mettere d’accordo gli esperti incaricati di redigere le guide più autorevoli del settore.

Eccoli i magnifici 5: il San Leonardo 2003 (Trentino), il Montevetrano 2005 e Terra di Lavoro 2005 (Campania), il Sassicaia 2004 (Toscana) e il Moscato Giallo Passito ‘Serenade’ 2004 (Alto Adige).
La rilevazione effettuata dall’agenzia per il terzo anno consecutivo vede comunque qualche miglioramento rispetto al 2007, quando soltanto due erano i vini universalmente riconosciuti come migliori, un brusco calo dal 2006 quando nell’olimpo erano ben in otto.

Seppure in ripresa, il risultato non è consolante: fanno sapere da Wine News che, considerando in numero di circa 15mila i campioni mediamente assaggiati dai critici nel loro lavoro, cinque vini equivalgono più o meno allo 0.03% della produzione totale.

  • shares
  • Mail