La Guida dell’Espresso incorona i migliori 3 chef d’Italia

Fulvio Pierangelini del ‘Gambero rosso’, Gianfranco Vissani e Massimilano Alajmo di ‘Le Calandre’ di Rubano, in provincia di Pordenone, sono i migliori chef italiani. Questo, almeno, secondo la Guida 2008 ‘Ristoranti d’Italia’ dell’Espresso presentata oggi a Firenze che incorona 13 locali in tutta Italia con i tre cappelli, simbolo dell’eccellenza culinaria.

Diverse le new entry anche fra le eccellenze, come la ‘Torre del Saracino’ di Vico Equense e ‘Duomo’ di Ragusa.
Secondo l’Espresso, fra le regioni cresce la Campania e riprende velocemente il Piemonte, tengono Lombardia (che resta la regione leader), Toscana, Emilia Romagna e Veneto. Brutte notizie per chi sceglie di mangiare bene risparmiando: la guida sottolinea la diminuzione delle tavole contrassegnate dal ‘salvadanaio’, cioé quelle dove si può consumare un ottimo pasto senza superare la spesa di 30 euro.

  • shares
  • Mail