Prima il gelato o il vino?

Gelato_al_vinoOk, ok, non è più tempo di gelati e freschezze varie, ma io lo posto ugualmente. Perchè? Perchè finalmente ho trovato una bella foto di un gelato al vino, dopo il post che ho scritto lo scorso giugno (sarà magari alla fragola? ...).

Questa volta vi propongo alcune regole della degustazione del gelato e del vino tratte da un corso di degustazione di gelato e vino presentato dall'Antica Gelateria del Corso nel 2005: Gelato&Wine Master.

L'equilibrio passa attraverso la temperatura
Nella perfetta degustazione le papille gustative svolgono un ruolo fondamentale. Il freddo del gelato potrebbe influire sulle papille gustative, chiudendole e inibendo la percezione del gusto. Essenziale è quindi il ruolo della temperatura dei due prodotti da abbinare. Un vino servito freddo ha maggiori possibilità di essere accostato al gelato. Proprio per questo i vini bianchi, che solitamente vengono serviti ad una temperatura più bassa, possono raggiungere un'armonizzazione perfetta. Un vino servito a una bassa temperatura permette, infatti, di attenuare il contrasto termico del gelato che deve essere degustato a meno 15°.

Accostamento e Contrapposizione: l'anima della perfetta degustazione
Il gelato e il vino possono, quindi, realizzare un matrimonio eccellente ma solo a patto che si rispettino due elementi fondamentali: la contrapposizione e l'accostamento.

Contrapposizione: Questo aspetto è strettamente legato alla contrapposizione armonica tra due gusti (ad esempio l'amarezza del cacao si contrappone alla dolcezza del vino; un gelato alla frutta, fresco in acidità, si equilibra alla morbidezza di un vino dolce).

Accostamento: In questo caso è necessario creare, il più possibile, un parallelo di sapori e di temperature: bisogna rispettare lo stesso grado di intensità e persistenza gusto-olfattiva tra il gelato e il vino. Esistono anche degli accostamenti aromatici tra il bouquet di un vino e i profumi di un gelato. Ad esempio un gelato alla frutta si abbina con le note fruttate e floreali di un vitigno aromatico.



E ricordate: il gelato sempre prima del vino, la perfetta degustazione prevede che il vino sia sorseggiato solo dopo aver mangiato il gelato. In ogni caso ...la foto non mi convince ...

Foto | Sfgate.com

  • shares
  • Mail