‘Il gusto del cinema italiano e internazionale’ di Laura Delli Colli

Dello spazio che la cucina, o meglio, i prodotti della buona tavola, hanno alla Festa del Cinema di Roma 2007, attualmente in corso, ne avevo già parlato in tempi non sospetti, ma c’è da dire che anche il binomio cinema e cucina è cosa conosciuta.
Forse non abbastanza: oggi alle 18 presso la libreria Notebook (accanto all’Auditorium Parco della Musica) la giornalista Laura Delli Colli presenterà il suo ultimo libro, ‘Il gusto del cinema italiano e internazionale’ , pubblicato con la Cooper edizioni.

Due volumi, oltre duecento ricette che spaziano dagli arancini di ‘Saturno contro’ di Ozpetek alla tartare di tonno in ‘Manuale d’amore’ di Verdone fino alle tortillas di Volver, firmato Pedro Almodovar. Un viaggio negli ultimi cinquant’anni di cinema (e cibo) per non restare nostalgicamente attaccati alla Sacher Torte di Nanni Moretti o ai maccheroni di Alberto Sordi in ‘Un americano a Roma’, ma creare nuovi miti quali le capesante galeotte dell’ultima commedia hollywoodiana ‘Sapori e dissapori’ o i doughnouts degli inimitabili Simpson, certamente candidati a diventare lo spuntino ideale di grandi e piccini.

  • shares
  • Mail