La dieta per difendersi dal freddo

I consigli sulla corretta alimentazione da tenere in questo periodo di maltempo e primi freddi arrivano da Coldiretti e, a giudicare dal livello a cui è precipitato il mercurio della colonnina, credo proprio che mi affretterò a seguirli.

A colazione latte e miele; zuppa o minestrone, carne bianca con contorno di verdura cotta per i pasti principali: questa la dieta fai da te che conferisce maggior resistenza all’organismo, evita i malanni di stagione e non fa ingrassare. Secondo l’organizzazione, infatti, il segreto è aumentare del 10% le calorie consumate a partire dal mattino, in modo da innalzare naturalmente la temperatura corporea.

Gli alimenti da prediligere sono quelli di stagione; per la verdura meglio quelle ricche di vitamina A come spinaci, cicoria, zucca, ravanelli, zucchine, carote e broccoletti; per la frutta il kiwi, pura vitamina C. Non vanno trascurati, infine, piatti a base di legumi quali fagioli, ceci, piselli, lenticchie e fave, tutte fibre che aiutano a smaltire i sovraccarichi e a migliorare la funzionalità intestinale e la carne, indispensabile apporto proteico per l’organismo.

  • shares
  • Mail