Il Millefoglie di patate e zucca

Si avvicina a grandi passi la notte di Halloween, che vede come protagonisti mostri, streghe, fantasmi, ma soprattutto… zucche! Per organizzare una perfetta cena a tema (prima di andare a ballare in qualche posto terrificante) vi do qualche piccolo consiglio: si possono battezzare tutte le portate con nomi horror ma che richiamino gli ingredienti (ad esempio la salsa di pomodoro diventa sangue, gli spaghetti diventano vermi ecc.) oppure, se il vostro stomaco preferisce, preparare un menu tutto a base di zucca.

Già vi avevo fornito la ricetta per un primo eccezionale, ora è la volta di un secondo che chiameremo millefoglie di patate e zucca. Per un paio di teglie grandi (mica lo so quanti siete!) vi occorrono 1.5 kg di patate, 700 g di zucca, 6 uova, 2 dl di panna da cucina e altrettanti di latte, burro, sale, parmigiano grattugiato, timo, maggiorana e noce moscata.

Tagliate a fettine sottili (meglio con l’affettatrice che vi vengono tutte uguali) le patate e la zucca, nel frattempo sbattete le uova con il latte, la panna, un po’ di sale e una grattata di noce moscata.
In una teglia imburrata preparate uno strato di patate leggermente sovrapposte, cospargete con il composto, polverizzate con il parmigiano, il timo e la maggiorana, quindi seguite con uno strato di zucca. Procedete in questo modo fino a ottenere tre strati di patate e due di zucca e terminate con il composto. Cuocete in forno a 180 gradi per 40 minuti e poi altri 20 a 200. Servite tiepido tagliato a cubetti.

  • shares
  • Mail