Ricetta della zuppa inglese con i savoiardi facile da preparare

La zuppa inglese è un dolce al cucchiaio, un dessert a base di pan di Spagna, alchermes e crema pasticcera. Nonostante il nome, è un dolce italiano tradizionale inventato diversi secoli fa, nel XVI secolo alla corte dei Duchi d’Este, signori di Ferrara. Secondo la tradizione è stata inventata dai cuochi di corte nel tentativo di preparare il dloce inglese "trifle", una ciambella dolce lievitata e accompagnata da una crema e del vino, sostituendo gli ingredienti originali assenti con ingredienti locali simili.

E' un dolce la cui realizzazione è molto semplice, nonostante ciò questo dolce ha un grande effetto scenico e oltretutto è davvero molto buono, questo grazie alla sovrapposizione dei vari ingredienti e dei colori diversi di quest'ultimi. Questo dolce è l'ideale da servire al termine di un pasto che allieterà i commensali col suo gusto e la sua freschezza.

Ingredienti: latte 300 ml, zucchero 100 g, cioccolato fondente 50 g, 4 tuorli, 16 savoiardi, fecola 15 g, alchermes 10 ml, vanillina 10 g, scorza di limone.

Scaldate il latte con la vanillina e la scorza di limone lavata in un pentolino mentre lavorate i tuorli con 80 g di zucchero in un recipiente. Quando questi saranno gonfi e soffici, togliete la scorza di limone dal latte e amalgamatelo con la fecola. Continuando a mescolare cuocete a fuoco basso la crema per 5 minuti circa. Versate metà della crema in una ciotola. Mescolatelo alla crema rimasta nella casseruola il cioccolato spezzettato fino a farlo mischiare ottenendo così una crema più scura della quale metterete via una piccola parte.

In un pentolino, fate sciogliere i rimanenti 20 g di zucchero in un bicchierino di acqua, fatelo raffreddare e mescolatevi l'alchermes. In ciascuna coppetta fate uno stato di crema al cioccolato e uno di crema chiara separato da i biscotti inzuppati nell'alchermes e decorate la superficie delle coppette con della crema al cioccolato messa via. Coprite con carta trasparente e mettete in frigo per qualche ora prima di servire.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail