Addio a Gal, l'enologo italofilo

Era stato lui a creare successi vinicoli italiani che hanno fatto il giro del mondo: dall'Ornellaia a La Roncaia, il merito enologico era stato del winemaker ungherese Tibor Gal, scomparso in Sud Africa, in seguito a un incidente stradale.

Le riviste di tutto il mondo ricordano Gal in questi giorni e collegano il suo nome alle grandi firme italiane del vino.

Tra i successi più famosi che lo hanno visto protagonista c'è il primo posto per il vintage Ornellaia nel 1998 nella prestigiosa classifica di Wine Spectator magazine.

  • shares
  • Mail