Melanzane sott'olio con la ricetta per il Bimby

Melanzane Sott'Olio
Dopo avervi parlato in questi ultimi giorni di conserve da fare in casa con metodi tradizionali per avere la possibilità di disporre sempre e comunque delle vostre verdure preferite in ogni periodo dell'anno, in modo naturale e genuino, oggi vorrei proporvi una valida alternativa alla tradizione: la ricetta delle melanzane sott'olio da preparare con l'insostituibile Bimby.

Le melanzane sott'olio sono una vera e propria delizia per il palato, ottimo accompagnamento per l'aperitivo, sublime contorno veloce, ma saporito. Con il Bimby avrete l'evidente vantaggio di velocizzare i tempi di preparazione della conserva, tempo che per tutti oggi è divenuto bene preziosissimo.

Per questa ricetta, che ho preso da qui, vi occorrono i seguenti ingredienti: 1 Kg. di melanzane nere, 250 gr. di acqua, 250 gr. di aceto, sale grosso q.b., origano, aglio, peperoncino, olio extravergine di oliva, aceto di vino bianco.

Per la preparazione: lavate bene le melanzane, pelatele e tagliatele a fette sottili. Per eliminare l'acqua dalle melanzane potrete metterle in uno scolapasta, così da far colare liberamente il liquido, cospargendo di sale grosso e mettendoci sopra un peso che aiuti a schiacciarle per bene. Lasciare in questa posizione per almeno 4 ore. Trascorso il tempo necessario, asciugare le melanzane e grigliarle. A questo punto potrete utilizzare il Bimby inserendo nel boccale l'aglio, il peperoncino e l'origano: fate andare per 3 secondi, velocità 7.

Dopo aver sterilizzato adeguatamente i contenitori di vetro e i relativi tappi, riporvi le melanzane, un po' di composto di aglio, peperoncino e origano fatto con il Bimby, aceto e olio e così fino ad esaurimento della verdura.

Sempre con il Bimby potrete procedere anche in altro modo seguendo la diversa ricetta che ho preso in prestito da qui. In quest'ultima ricetta trascorso il tempo necessario per eliminare l'acqua dalle melanzane, dovrete mettere nel boccale acqua, aceto portate a ebollizione e inserirvi le melanzane che per questa nuova ricetta dovranno essere pelate e tagliate a fettine, invece che grigliate, come visto in precedenza. Dovrete quindi cuocete: 3 minuti 100° velocità 1. Scolate le melanzane e premetele un po'. In un contenitore di vetro o di coccio mettete 1 cucchiaio d'infuso, uno strato di melanzane e premete.

Continuate così finché avrete terminato le melanzane. Ricoprite con l'infuso e chiudete il barattolo. Dopo pochi giorni le melanzane saranno pronte. Vale anche qui la raccomandazione data per tutte le conserve: ricoprite le verdure di aceto e di olio fino alla fine in modo che siano sempre ricoperte, ed evitare vuoti d'aria.
Solo così potranno essere conservate per lungo tempo.
Provate!

Foto | Antonella

  • shares
  • Mail