La ricetta dei waffel morbidi da fare con il bimby

Le gauffre, meglio note come waffel, sono cialde dolci caratterizzate da due diverse consistenze: croccanti fuori e morbidi internamente. Vengono realizzati mediante apposite piastre con superficie a grata che dà al dolce il caratteristico mosaico quadrettato.

Sono tipici di molti paesi europei: Belgio, Francia, Germania, Paesi Bassi. Quelli tipici italiani vengono prodotti per confezionare i wafer. Nonostante ciò è possibile trovare in moltissime pasticcerie e gelaterie la versione d'oltralpe caratterizzata da un maggiore spessore che riesce a far sì che l'interno rimanga morbido.

Ingredienti: burro 120 g, 3 uova, zucchero 70 g, 1 bustina di vanillina, farina 00 250 g, lievito per dolci 20 g, acqua tiepida 125 ml, buccia di limone, sale, cannella.

Iniziamo col mettere nel boccale del nostro Bimby il burro con lo zucchero e la vanillina, procediamo lavorandoli per circa 30 secondi a velocità 5. Mentre si mantengono le lame in movimento a questa velocità vanno aggiunte, una per volta, le uova, in seguito uniremo all'impasto la farina, un pizzico di sale, la scorza di limone, l'acqua tiepida ed il lievito. Dopo aver impastato per circa 3 minuti dovremmo aver ottenuto un impasto piuttosto morbido.

Adesso è giunto il momento di scaldare la nostra piastra per i waffle e mettere a cuocere l'impasto, un paio di cucchiai per volta in modo da ottenere circa otto waffle. Ora che i nostri dolci sono pronti possiamo guarnirli e farcirli come più ci piace. Potremmo dare una semplice spolverata di zucchero a velo per tenerci leggeri, oppure fare un dolce veramente goloso scaldando a bagno maria per qualche minuto il barattolo di cioccolata spalmabile per poi decorarci il nostro waffle.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail