Degustare prodotti ternani a Roma

11 Novembre 2007
di Nemo

Palazzo Rospigliosi (a Roma) ospiterà, il 17 e 18 novembre, una due giorni dedicata alle eccellenze dell’enogastronomia del territorio ternano: Terni in tavola. Ci saranno degustazioni libere e guidate da giornalisti del settore, ma non si tratta di una mostra o di un semplice evento promozionale.

È invece un appuntamento rivolto soprattuto ai Gruppi di acquisto, cioè quei gruppi di cittadini che si uniscono per comperare prodotti (soprattutto ortofrutticoli ma anche enologici o caseari) che abbiano il pregio della filiera corta, ossia di provenire dallo stesso territorio (o da una limitrofo) dove vengono acquistati e consumati.
Una scelta che comporta una forte riduzione dell’inquinamento legato ai trasporti e, potenzialmente, un migliore rapporto qualità/prezzo, dato che i prodotti vengono comperati direttamente alla fonte, senza intermediazioni.

Dato che il ternano non è poi molto distante da Roma, i territori di Narni, Amelia e Terni si candidano quindi a rifornire la Capitale di prodotti buoni, convenienti e … umbri.

I Video di Gustoblog: Bollito misto alla piemontese