Patate in padella croccanti con salsiccia, la ricetta facile

Patate in Padella Croccanti con Salsiccia
Mi capita di pensare alla salsiccia e di desiderarla sopra ogni cosa tutte le volte che vado ad una sagra, ad una festa di paese... credo che quella sia la sua sede migliore. Per fortuna è un'alimento che non necessita di una preparazione impegnativa, anzi, e allora quando ne ho voglia preparo un secondo, davvero gustoso, che piace sempre: patate in padella croccanti con salsiccia. Un piatto sfizioso, nutriente e facile da preparare che, peraltro, consente di sporcare solo una padella... il che non guasta mai.

Quello a cui, invece, dovrete prestare un po' di attenzione sarà la preparazione delle patate, perché non sempre è facile farle venire belle croccanti. Per questa facile ricetta, con dosi x 4 persone, vi serviranno i seguenti ingredienti: 500 gr. di salsiccia, 300 gr. di patate, sale q.b., uno spicchio di aglio, un rametto di rosmarino, olio extravergine di oliva, ½ bicchiere di vino bianco.

Per ottenere delle patate dorate e croccanti, meglio utilizzare la varità a pasta gialla. Lavate e pelate le patate, tagliandole a tocchetti di circa 3 cm e mettetele a bagno in acqua fredda con un po' di sale, lasciandole così il più possibile. Questo “ammollo” elimina l'amido dalle patate, facendo venire meno l'effetto colla; risciacquatele e asciugate bene. Inoltre, per ridurre i tempi di cottura sbollentatele per qualche minuto.

Nel frattempo prendete una padella antiaderente capiente, metteteci 3 cucchiai di olio e le salsicce, facendole rosolare bene; quindi sfumate con il vino bianco. Fate cuocere per circa 10 minuti. Trascorso questo tempo togliere le salsicce dal fuoco e, utilizzando la stessa padella, nella quale si sarà creato il “sugo” dato dal grasso della salsicce mettere le patate, salando e aggiungendo, a piacimento, il rosmarino.

Fate andare le patate a fuoco medio, cercando di girarle in modo da non spaccarle. Quando saranno leggermente dorate, aggiungere le salsicce e fare andare per altri 10 minuti. Servire caldo. Provate!

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail