I peperoni in padella saltati con capperi e mollica di pane

Peperoni Saltati
Vi sembrerà curioso, lo so, ma nonostante le mie origini siano in parte pugliesi e io assidua frequentatrice di questa splendida terra che è la Puglia piena di profumi, odori che ricordano emozioni, volti e voci oggi, ahimè, solo cari ricordi di quando ero piccola... non ho mai mangiato peperoni fatti in padella e saltati con capperi e mollica di pane.

E sì! E' a Milano, a casa di un'amica, che ho assaggiato questo piatto e sebbene i peperoni non siano, in tutta onestà, una delle mie verdure preferite sono riuscita a finire tutto ciò che gentilmente Maria mi ha messo nel piatto. E' a Lei che rivolgo il mio ringraziamento per avermi fatto conoscere questo piatto ed è a lei che ho “rubato” questa ricetta riadattandola e che, con molto piacere, racconto a tutti Voi.

Intanto vediamo gli ingredienti necessari: 3 peperoni (1 giallo, 1 rosso, 1 verde), 2 mollica di pane raffermo, 1 manciata di capperi, olio extravergine di oliva quanto basta, 30 gr. di pecorino grattugiato.

Preparazione: lavare i peperoni ed asciugarli bene, quindi togliere la calotta, inciderla con un coltellino ed eliminare i semini e i filamenti. Tagliateli a striscioline e fateli friggere in padella con abbondante olio extravergine di oliva, aggiustando di sale. Fate cuocere a fuoco lento. A metà cottura, togliere una parte di olio extravergine di oliva dalla padella, quindi unire ai peperoni la mollica di pane, il pecorino grattugiato, 1 cucchiaio di capperi, sale e, se gradito, un pizzico di origano.

Mescolare bene e lasciare che il composto si amalgami completamente ai peperoni; lasciare cuocere tutto insieme per 10 minuti. Servire a piacimento caldo o freddo, come ottimo contorno o sfizioso antipasto. Provate!

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail