Come fare i cetrioli sott'olio per la conserva da fare a casa

Come fare i cetrioli Sott'Olio
Mia sorella e mia mamma sono sempre andate matte per i cetrioli usati per le insalate di riso, i panini, l'insalata greca e così a casa mia abbiamo imparato a conservare la verdura per i periodi fuori stagione, insomma a fare le famose conserve. Devo ammettere che da piccola vedevo questa cosa come un gioco, oggi che sono mamma mi rendo conto dell'importanza di questo metodo necessario a garantire alimenti sani, privi di sostanze chimiche.

Tra le tante conserve quella dei cetrioli sott'olio era la più amata da mia sorella, ancora oggi ghiottissima di quest'ortaggio, ed è a lei che penso quando parlo di questa ricetta. Il cetriolo ha proprietà anche diverse da quella alimentari per esempio il suo succo ha forti poteri emolliente per la pelle; bevuto aiuta a calmare problemi di catarro bronchiale, depura il sangue e contiene fosforo, vitamine, potassio e calcio.

Gli ingredienti necessari per fare i cetrioli sott'olio sono i seguenti: cetrioli, aceto di vino bianco, sale grosso, aglio, alloro, filetti di peperoncino piccante. In realtà gli odori (chiodi di garofano, dragoncello) possono essere utilizzarli o meno secondo gusto. Cercate di usare per questa ricetta dei cetrioli freschi piccoli. Puliteli con un panno e, mescolandoli con il sale, riponeteli in contenitori di terracotta. Lasciate macerare per un paio di giorni, così da eliminare l'acqua di vegetazione, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno.

Passato il tempo necessario scolate i cetrioli e asciugateli, quindi appendeteli sempre facendo uso di un panno pulito. Quando tornerete dopo qualche ora, saranno completamente asciutti. A quel punto riponeteli in vasetti preventivamente lavati e sterilizzati, unite gli odori che preferite sia alloro, chiodi di garofano o dragoncello, l'aglio, i peperoncini. Fate poi bollire l'aceto e versatelo sui cetrioli. Lasciate che si raffreddi. Chiudete i vasetti e lasciate macerare per una decina di giorni.

A macerazione avvenuta togliete l'aceto dai vasetti e ricoprite completamente di olio i vostri cetrioli, lasciando gli aromi. Chiudete i vasi, utilizzando tappi sterilizzati e conservate in luogo asciutto. Provate!

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail