La Pinta Medicea: a Firenze la buona birra si fa in casa

Il nome inglese è “Home Brewers” e agli appassionati dei Simpson potrebbe ricordare il Barone Birra (ossia l'episodio in cui Homer si mette a distillare birra e altri alcolici nelle vasche da bagno che ha nascosto in garage).

Invece qui si parla di una associazione fiorentina dedita alla promozione della birra artigianale e di qualità, la Pinta Medicea, i cui adepti sono accomunati dalla passione per la birra fatta in casa e dalle tecniche per produrla.

I soci della Pinta organizzano corsi, eventi, cene a tema e serate di degustazione, con l'obiettivo, in futuro, di dotarsi di un impianto fisso per produrre birra a volontà.

Il corso base di birrificazione per principianti (l'ultimo c'è stato il 17 novembre scorso) prevede le seguenti materie di studio: cenni storici sulla birra; introduzione alle tecniche di birrificazione; scelta ed uso dei materiali e delle materie prime; bollitura da kit e suggerimenti per il miglioramento; bollitura da estratti più grani; luppolatura, tecniche e assegnazione per stile di birra; tecniche di raffreddamento; inoculo dei lieviti, ossigenazione e considerazioni sulla fermentazione; assaggi di alcune birre artigianali autoprodotte.

Considerato quanto costa un buon boccale di birra, l'home brewing potrebbe essere una buona soluzione...

  • shares
  • Mail