Osteria Bonelli a Torpignattara, recensione del ristorante economico ma buono

Incuriosita dalle voci che circolavano su questa Osteria in zona Torpignattara ci sono andata insieme a degli amici, prenotando la sera stessa. Sorpresa era tutto pieno, e durante il corso della serata, continuavano ad entrare persone avvicendandosi nel cambio dei tavoli. Quello che ancora non vi ho detto è che era giovedì, quindi qual'è il segreto di questo ristorante?

Credo siano le generose porzioni ed il prezzo competitivo. Il menù? Una comoda lavagna trasportabile, facile da modificare, ovviamente un po' ingombrante, ma sempre aggiornata. Ci siamo presi un antipasto di salumi e formaggi, un filetto di baccalà ed un fiore di zucca. Banalotti i salumi, ma il pane era molto buono. Per primo abbiamo preso una gricia ristoratrice, lievemente scotta ma buona. Il bollito non era per niente male, condito con semplice olio e pepe e con della cipolla cruda tagliata sottilmente, come non erano male le patate al forno.

I friggitelli invece erano secchi e soprattutto i secondi sono arrivati dopo almeno 40 minuti dai primi. I dolci lasciavano un po' il tempo che trovano, cme spesso accade, mi riferisco al babà con una crema secca dal colore incerto, ed ad un semifreddo al limone non indimenticabile. Vino bianco e rosso della casa, meno peggio di quel che ho bevuto altrove. Diciamo in generale che sono stata bene, un po' troppa confusione (con la crisi avevo perso l'abitudine) e nonostante la stanchezza, le cameriere sono state gentili fino alla fine. Il risultato è che abbiamo mangiato abbastanza bene e si è speso 20 euro a persona.

La pecca è comune a molti ristoranti che spesso non sanno né proporre né gestire i desserts. La selezione dei vini è modesta ma ben si addice alla cucina. Se avete il palato fine, non bevete il limoncello. Devo dire che alla fine ci tornerei, mi sembra una cucina romana semplice e casereccia, senza troppe pretese e abbastanza buona. Un'alternativa romana ai ristoranti stranieri o a pizzerie a taglio che in questa zona prolificano. Il ristorante non dispone del parcheggio privato, ma non è difficile trovare posto, poichè si trova su uno slargo.

Viale dell'Acquedotto Alessandrino, 172, 00176 Roma
Tel: 329/8633077
Chiuso la domenica
Foto | Alessia

  • shares
  • Mail