La ricetta del danubio nella versione salata e dolce da fare in casa

La ricetta del danubio nella versione salata e dolce da fare in casa

Il danubio è un pan brioche che può essere sia dolce che salato. Il procedimento è un po’ lungo, a essere sinceri, ma non è complicato. Un segreto da adottare è quello di formare le palline con cui si va a creare il pan brioche in modo che siano tutte uguali: in questo modo l’aspetto finale sarà molto simmetrico e gradevole alla vista.

Iniziamo con la versione salata. Gli ingredienti che ci occorrono sono: 500 g di farina, 250 g di scamorza, 200 g di prosciutto, 200 ml di latte, 70 ml di olio, 3 uova, 1 bustina di lievito di birra, zucchero, sale.

Lavorate insieme la farina, l’olio, 2 uova e il lievito. Quando gli ingredienti si saranno amalgamati, unite il latte tiepido e il sale e continuate a impastare fino a ottenere bel composto liscio e non appiccicoso. Formate una palla che metterete a riposare in una ciotola infarinata; tracciate una croce sulla pasta e lasciatela lievitare per un paio d’ore.

Trascorso il tempo di lievitazione, tagliate il composto in pezzi da circa 50 g ognuno, mettetelo nel palmo delle mani e infilatevi dentro un cubetto di scamorza e un pezzetto di prosciutto, quindi chiudete e fate una pallina. Procedete così con tutti i panetti che andrete a sistemare in una teglia a cerniera, precedentemente imburrata. Una volta che avrete riempito tutta la teglia, mettete a crescere per 1 ora.

Spennellate, quindi, con l’uovo sbattuto tutto il danubio e infornatelo per una ventina di minuti nel forno preriscaldato a 200 gradi.

Ovviamente il ripieno può essere più ricco, o anche diverso in ogni pallina. A piacere potete cospargerlo con semi di sesamo prima di infornarlo.

La versione dolce è simile nel procedimento, solo che, naturalmente, cambia il ripieno, che può essere formato da cioccolato, da vari tipi di marmellata, da creme, ma anche da pezzi di frutta secca (o fresca, ma in questo caso attenzione al tipo di frutta che scegliete per evitare che si annacqui tutto). Nella versione dolce, potete spennellare il danubio con del latte e, se vi piace, cospargere tutta la superficie del pan brioche con della granella di zucchero.

Foto | Paperblog

  • shares
  • Mail