Dove si butta l’imballo? Te lo dice la Coop

27 Novembre 2007
di Nemo

La Coop annuncia una interessante novità sulle etichette dei prodotti a marchio…
A me, ma non credo di essere l’unico, è capitato di rimanere qualche secondo con la confezione vuota degli spinaci surgelati o con quella della pasta e di chiedermi: e questa dove la butto?

Tutto questo presuppone naturalmente che ci si ponga il problema del riciclaggio, altrimenti la cosa diventa più semplice: si getta tutto nella pattumiera senza tanti problemi.

Coop è la prima catena di distribuzione in Italia che segnala sulla confezione dei propri prodotti a marchio la tipologia dei materiali utilizzati negli imballi insieme all’indicazione sul loro corretto smaltimento. Grazie a quest’informazione il recupero e la raccolta dei rifiuti sarà più agevole.

Utilizzando formule semplici e finalmente chiare del tipo “cosè” e “dove va” e le etichette riporteranno la sigla “tecnica” identificativa del materiale, come disposto dalla normativa comunitaria; la “traduzione” in linguaggio corrente della sigla “tecnica” (carta, plastica, cartone…); l’indicazione del flusso ottimale di smaltimento, a servizio del consumatore che intende gettare il rifiuto nel contenitore più adatto.

Un piccolo passo per la Coop, un grande passo per l’umanità…

I Video di Gustoblog: Crostata Meringata al Limone – Lemon Curd – Meringa Italiana