La maggiorana: l’erba prediletta da Afrodite

1 Dicembre 2007

La maggiorana è simile all’origano, sia nell’aspetto che nel sapore, tanto che spesso in cucina le due spezie possono essere sostituite senza alterare troppo il risultato finale; mentre però l’origano è una pianta spontanea, la maggiorana è una varietà che prospera solo dove coltivata. Forse per questo motivo in Liguria viene chiamata anche “erba persa”, per sottolineare il rischio che scompaia nel momento in cui ne venga abbandonata la coltivazione…

La mitologia greca ci tramanda la leggenda dell’origine di questa pianta: fu Afrodite, la dea dell’amore, a coltivare per prima la maggiorana e ad attribuirle una fragranza. Proprio in quanto erba prediletta da Afrodite, le giovani greche credevano che, lasciando un ramoscello di maggiorana sotto il cuscino, avrebbero visto in sogno il volto del loro futuro marito.

D’altra parte anche in epoca moderna era uso presso diverse culture, porre dei rametti di maggiorana nel corredo delle ragazze: scopo pratico per profumare lenzuola e biancheria o eredità ancestrale?

La foto è tratta dal sito: www.buonappe.it

I Video di Gustoblog: Basic canape ideas