Tavola di Natale: ma quanto sei cara?!

4 Dicembre 2007
di roby

Brutte notizie in arrivo per tutti coloro i quali hanno l’abitudine di festeggiare il Natale o il Capodanno, insomma, di consumare il tradizionale cenone al ristorante.

Secondo Fipe-Confcommercio, infatti, sarebbero in agguato rialzi di almeno il 5%, cioè una situazione inflattiva definita preoccupante: in pratica se l’anno scorso mangiar fuori la vigilia costava in media 45 euro a persona, quest’anno ne costerà minimo 47, mentre a San Silvestro si passerà dagli 87 euro del 2006 ai 91 del 2007.

Le motivazioni dei rincari, sempre a detta degli esperti, sarebbero soprattutto l’impennata degli affitti dei locali adibiti a ristorante, che graverebbero di più su chi ha esercizi nelle zone centrali delle città. Per combattere gli aumenti, i ristoratori potrebbero fare maggior attenzione alla scelta dei fornitori; da parte nostra noi clienti potremmo diversificarci un po’, ad esempio non pretendere tutti gli stessi cibi solo perché ‘è tradizione’: questo fa inevitabilmente levitare i prezzi di quel determinato cibo verso l’alto.

I Video di Gustoblog: Soul Kitchen Scene