Il tumore si combatte all’ora di cena

8 Dicembre 2007
di roby

Quante volte abbiamo detto, scritto, letto che le abitudini alimentari sono di fondamentale importanza per mantenersi in salute?
Ho perso il conto delle volte, ma è interessante ricordarlo e ancora di più scoprire che a tavola si può anche, pensate un po’, prevenire i tumori.

L’Istituto Scientifico Multimedica di Milano ha addirittura messo a punto un menu anti tumore che varrebbe proprio la pena si seguire: spaghetti aglio, olio e peperoncino o con la salsa di pomodoro fresco, pesce con contorno di broccoli o di cavoletti di Bruxelles, il tutto innaffiato da mezzo bicchiere di vino rosso. E per finire in dolcezza una tazza di tè verde o tutt’al più un succo di mirtilli. Da evitare come la peste, invece, carni rosse e formaggi.
Scherzi a parte, l’importante, ribadiscono i medici, è seguire una dieta equilibrata e preferire cibi che mantengono stabile nell’organismo il microambiente di cellule e tessuti di cui eventuali tumori si nutrirebbero.

I Video di Gustoblog: Tasting Rachael Ray