La ricetta degli struffoli napoletani, dolce tipico natalizio

23 Novembre 2017

Guarda la galleria: Struffoli napoletani

Gli struffoli sono una ricetta tipica di Napoli, per un dolce natalizio che ben presto si è diffuso in tutta Italia: se la base è sempre la stessa, a cambiare spesso sono le decorazioni che vengono utilizzate per rendere questo dolce davvero unico. Anche l’impiattamento può essere diverso: potete ad esempio prendere spunto dalla nostra galleria di immagini e sbizzarrirvi con la fantasia!

Leggi anche: I migliori cocktail natalizi con le ricette da fare in casa

Ingredienti degli struffoli napoletani

    400 grammi di farina 00
    80 grammi di burro fuso freddo
    40 grammi di zucchero
    3 uova
    2 cucchiai di rum
    la buccia grattugiata di un’arancia
    la buccia grattugiata di un limone
    1 cucchiaino di lievito per dolci
    sale
    700 ml di olio per friggere
    300 grammi di miele
    zucchero a velo
    confettini colorati
    perline di zucchero argentate
    frutta candita

Preparazione degli struffoli napoletani

In una ciotola mescolate la farina con lievito, un pizzico di sale e le bucce di arancia e limone.

Aggiungete zucchero, burro fuso e freddo, il rum.

Mescolate con un cucchiaio di legno.

Fate un foro al centro e inserite le uova.

Mescolate con cura gli ingredienti con un cucchiaio di legno e poi impastate a mano.

Avvolgete l’impasto nella pellicola e fate riposare per 30 minuti.

Staccate dei pezzi dall’impasto per formare un salsicciotto, affettatelo e tagliate dei piccoli pezzettini.

Friggete in brodo caldo gli struffoli, pochi alla volta.

Scolateli e asciugateli con carta assorbente.

Versate in un pentolino miele e zucchero a velo, facendolo sciogliere mescolando di continuo.

Fuori dal fuoco aggiungete gli struffoli, i confettini, le perline, girando con cura.

Aggiungete anche i canditi.

Leggi anche: Le decorazioni da mettere sul pandoro natalizio

I Video di Gustoblog: Mont Blanc