Pronti per la ricetta della pasta al caviale senza panna? Si tratta di un primo piatto di facile esecuzione ma perfetto per essere inserito in parecchi menù, più o meno formali, che si realizza davvero in pochi passaggi. Preparabile con il caviale rosso o nero questa pasta, a differenza di molte altre ricette simili, si prepara senza l’aggiunta della panna, per un risultato più leggero ma non meno sfizioso. C’è il burro, comunque, a regalare al piatto la giusta cremosità: utiizzatene uno di ottima qualità.

Così come quella del risotto al caviale, questa ricetta si può realizzare con gli avanzi delle feste o appositamente per molte occasioni importanti. E’ indicata per un pranzo a base di pesce poco impegnativo o per una cena romantica. Voglia di provarla? Segnatevi la ricetta di questa pasta al caviale e vodka, vi tornerà senz’altro utile quando meno ve lo aspettate.

Ingredienti

320 gr di pasta
150 gr di caviale rosso o nero
2 cucchiai di vodka
40 gr di burro
prezzemolo fresco tritato
sale e pepe

Preparazione

Versate in una pentola abbondante acqua e accendete la fiamma. Portate a bollore, salate e buttate la pasta, che dovrà cuocere al dente. Nel frattempo versate all’interno di un tegame antiaderente il burro e, su fiamma bassa, fatelo sciogliere dolcemente. Unite quindi il caviale e la vodka: fatela sfumare completamente, sempre su fiamma bassa. Spegnete la fiamma e, una volta che la pasta sarà cotta, scolatela direttamente nel tegame precedente. Riaccendete la fiamma e fate insaporire bene per qualche istante, quindi servite subito trasferendo nei piatti fondi e guarnite a piacere con del prezzemolo fresco tritato sul momento. Decorate con del caviale rosso e/o nero e gustate calda.


Photo | iStock

Riproduzione riservata © 2022 - GB

ultimo aggiornamento: 03-04-2019