La torta di pandoro di Anna Moroni rappresenta il più semplice e goloso dei modi per utilizzare gli avanzi di pandoro. Quella che ne viene fuori è una torta super appagante ma allo stesso tempo semplice da preparare e con pochi ingredienti. Non richiede cottura ed è subito pronta, anche se un breve riposo in frigo non può che giovarle.

Non si tratta di una torta con pandoro e crema pasticcera – che potreste comunque sostituire alla farcia di Nutella e mascarpone – ma di una sorta di pandoro farcito in modo da ottenere un albero. Tra i dolci natalizi con pandoro questa torta è alla portata di tutti. Datele una possibilità, si presta a concludere al meglio un menù festivo.

Ingredienti

500 g mascarpone
kiwi
lamponi freschi
500 ml panna fresca da montare
500 g crema spalmabile di nocciole
granella di nocciole
latte
pandoro

Procedimento

Versate all’interno di una ciotola capiente il mascarpone e la crema spalmabile alle nocciole facendo attenzione ad utilizzare lo stesso peso di entrambe. Lavorate con le fruste elettriche. Adesso tenete da parte il composto ottenuto e tagliate il pandoro a fette nel senso della larghezza, dovrete ottenere delle stelle. Tagliate ogni fetta a metà e irroratela con del latte o del liquore, a seconda dei vostri gusti. Ponete una prima fetta all’interno di un stampo e farcitela con la crema preparata in precedenza. Continuate con gli strati fatti di fette di pandoro imbevute – posizionanole leggermente sovrapposte dalla più grande alla più piccola – e di crema. Per ultima montate la panna a neve ferma e trasferitela dentro una sacca da pasticcere dotata di bocchetta rigata. Create sopra il dolce delle decorazioni che ricordino un albero di Natale segnando i bordi delle fette. Completate il dolce decorandolo con la frutta, ovvero i lamponi, i kiwi a fette e la granella di nocciole spolverata sopra.

Photo | iStock

Riproduzione riservata © 2022 - GB

ultimo aggiornamento: 08-01-2019