La ricetta della New York Cheesecake originale

New York Cheesecake

Oggi vi proponiamo la ricetta originale della New York Cheesecake, dolce tipico della tradizione americana, in particolare di New York, da cui il nome. In realtà pare che questa torta tragga le sue origini dall'antica Grecia, forse dall'Isola di Samos; si dice anche che venisse utilizzata, in forma del tutto augurale, dagli sposi come torta nuziale.

Quando i Romani conquistarono la Grecia fecero propria, modificandola, la ricetta di questo dolce che poi esportarono nel resto di Europa con l'ampliamento dell'Impero Romano. La Cheesecake fece la sua comparsa in America alcuni secoli dopo.

Ma fu con l'800 che la Cheesecake divenne il dolce più diffuso in America, più o meno quando un certo sig. Kraft nel cercare di imitare un noto formaggio francesce diede vita ad un formaggio fresco pastorizzato (il famoso Philadelphia) da allora utilizzato per la preparazionde della moderna Cheesecake newyorkese.

Vi anticipo che di per sè la ricetta non è complicata, solo che richiede più passaggi e tempi di riposo che la rendono laboriosa. Gli ingredienti necessari la ricetta della Cheesecake sono, per la base: 250 gr di biscotti digestive, 100 gr di burro, 2 cucchiai di zucchero di canna; per il ripieno: 800 gr di Philadelphia, 180 gr di zucchero, 2 uova intere e in aggiunta 1 solo tuorlo, la buccia di un limone grattugiata, 200 gr di panna acida o yougurt bianco naturale intero, 2 cucchiai di zucchero, 1 busta di vanillina.

Per la preparazione dovete munirvi di tortiera a cerniera, carta forno e burro. Quindi imburrate la tortiera e copritela di carta forno ai bordi. Nel frattempo tritate finemente i biscotti, aiutandovi con un mixer, aggiungendo il burro precedentemente sciolto e lo zucchero di canna. Quando il composto avrà la consistenza giusta disponetelo ai bordi e alla base della tortiera, livellate il tutto o con le mani o con un cucchiaio. Mettere in frigo per almeno un'ora in modo da creare una base ben solita per la crema.

Per preparare la crema mettete tutti gli ingredienti indicati in una ciotola e sbatteteli con un cucchiaio di legno o una frusta, o se preferite usate sempre il mixer. L'importante è che si crei una crema omogenea, senza grumi. Versate il tutto nella tortiera che avrete riposto in frigo, infornate, in forno preriscaldato a 180° per 40 minuti e poi altri 30 a 160 °.

Trascorso il tempo necessario, tirare fuori dal forno la torta, preparare la crema di panna acida o yougurt con la vanillina e lo zucchero da versare sul dolce. Rimettere tutto in forno per circa 15 minuti. A questo punto tirate fuori dal forno e fate raffreddare. Mettere in frigo la vostra Cheesecake per 6/8 ore, meglio se per una notte intera.

A piacimento guarnire con salsa di fragole, lamponi, zucchero a velo. Queste sono varianti che possono essere soggette a modifiche, secondo gusto.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail