La Ciambella dei Re Magi (Rosca de Reyes): un dolce messicano per l'Epifania

A questa ricetta è legata un’antica usanza: chi prepara la ciambella deve nascondere nell’impasto un pupazzetto di ceramica; il fortunato che lo troverà nella sua fetta, potrà esprimere un desiderio con la certezza che questo verrà esaudito; sarà però anche obbligato a dare una festa il 2 febbraio, giorno della Candelora.

Ingredienti: 500g di farina di grano duro, 100g di frutta candita, 100g di burro, 3 uova intere, 2 tuorli, 4 cucchiai di zucchero, 25g di lievito di birra fresco, la scorza grattugiata di mezzo limone,un pizzico di sale.

Preparazione: mescolate la farina con il lievito, lo zucchero ed un po’ d’acqua tiepida; lavorate l’impasto e poi lasciatelo lievitare per circa 20 minuti; mescolate a parte il burro fuso, le 3 uova intere, i 2 tuorli, la scorza grattugiata e il pizzico di sale; unite il composto in modo omogeneo alla pasta lievitata e lasciate riposare per altri 20 minuti; unite all’impasto la frutta candita, mescolate e versate nello stampo imburrato; infornate a 180 gradi per circa mezz’ora.

La foto è tratta dal sito: www.dfinitivo.com

  • shares
  • Mail