Cibi esotici: carne di alce

Tanto esotico questo cibo non è, vista la straordinaria diffusione in ben tre continenti (Europa, Asia e Nord America); è certo abbastanza raro assaggiarlo per un europeo che non frequenta i migliori (ma anche i peggiori) ristoranti di Oslo o Helsinki.

Il sapore è abbastanza forte e molto persistente, simile alla nostra cacciagione. Una delle preparazioni più tradizionali prevede l’accompagnamento con una marmellata di ribes nero che tende a smorzare la forte aromaticità della carne.

Se per caso, entrando in un supermercato scandinavo, vi viene l’idea (come al sottoscritto), di comprare delle scatolette di carne di alce e portarvele a casa come souvenir gastronomico…lasciate perdere perché il sapore è molto simile alla simmenthal con l’aggravante di avere il cattivo odore del cibo per i cani.

La foto è tratta dal sito www.vacanzeinfinlandia.it

  • shares
  • Mail