Cucina messicana: Pan de muertos

Tempo fa avevo scritto di un antico dolce romano tipico della festa dei morti; anche in Messico, dove questa ricorrenza è particolarmente sentita, è diffusissimo un dolce molto gustoso e dalla preparazione piuttosto semplice.

Ingredienti: 500g di farina di grano duro, 100g di zucchero, 100g di burro, 6 uova, un pizzico di lievito in polvere, mezzo cucchiaio di semi di anice, un cucchiaio di acqua di fiori d’arancio, sale.

Preparazione: mescolate 2 cucchiai di farina con il lievito e l’acqua e lasciate riposare l’impasto fino a quando non avrà raddoppiato il suo volume; disponete a fontana il resto della farina, dopo avervi mescolato lo zucchero e un pizzico di sale; nell’incavo rompete le uova e aggiungete i semi di anice, il burro e l’acqua di fiori d’arancio; impastate aggiungendovi la pasta lievitante, fino ad ottenere un composto omogeneo; lasciate riposare l’impasto per ¾ ore, poi dividetelo in porzioni alle quali darete una forma di teschi e/o ossa; infornate a 180 gradi per circa 45 minuti.

La foto è tratto dal sito www.letralia.com

  • shares
  • Mail