Il pirlo, l’aperitivo bresciano: non chiamatelo spritz!

Pensavate, come la sottoscritta, che Pirlo fosse soltanto un calciatore? Invece no. Ci segnalano che esiste un’alternativa, o meglio un vero e proprio rivale, al tradizionale aperitivo del nordest, lo spritz, di cui abbiamo parlato già in passato.

E per l’appunto si chiama proprio “pirlo”, è tipico di Brescia e ad esso è dedicato persino un sito, realizzato con l’intenzione di salvaguardare la tipicità dell’happyhour alla bresciana ed indicare i posti più adatti dove consumarlo.

La definizione di pirlo ci viene data anche da wikipedia:

pirlo è il tipico aperitivo bresciano a base di vino bianco fermo, campari (o aperol) e seltz.
È simile al più famoso spritz veneto.
La degustazione del pirlo avviene normalmente la sera, prima di cena, possibilmente accompagnata da stuzzichini.

Non si finisce mai di imparare...

  • shares
  • Mail