La ricetta della torta di pane

Io la chiamo così da quando una vecchia amica delle mie scorribande modenesi mi diede la ricetta, anni fa, ma ognuno può ribattezzarla come meglio crede; non so neppure se si possa considerare un dolce tradizionale locale o no. Fatto sta che è una torta gustosa e velocissima da preparare: ci vuole appena un’ora e mezza, spesa compresa!

Per una teglia di circa 24-26 cm di diametro ecco gli ingredienti: 2 hg di pane grattugiato (da qui il nome), 2 hg di amaretti secchi (di quelli che si comprano normalmente al supermercato), 2 hg di cioccolato al latte, 1 hg di zucchero, 3 uova, mezza bustina di lievito per dolci in polvere, 2 hg di panna fresca.

Ridurre in polvere gli amaretti e spezzettare il cioccolato, quindi incorporare tutti gli ingredienti e impastare fino a formare una mattonella densa. Adagiare in una teglia imburrata e infornare a 200° per circa 40 minuti. Togliere dal forno quando non è troppo secca; lasciar raffreddare prima di servire. Io ci vedo bene d’accompagnamento un vino dolce, tipo passito, ma se volete fare davvero colpo, proponete un picolit o uno sciachetrà. Non ve ne pentirete.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: