L'anatra all'arancia con la ricetta classica della cucina francese

L'anatra all'arancia con la ricetta classica della cucina francese

L'anatra all'arancia, uno dei piatti più conosciuti della cucina francese, potrebbe avere delle origini toscane. Si dice infatti che risalga addirittura al periodo di Caterina de Medici che la fece conoscere successivamente in Francia. Al di là delle sue origini l'anatra all'arancia resta comunque un secondo piatto molto apprezzato, dal caratteristico sapore agrumato dovuto all'utilizzo delle arance e del Grand Marnier e dal profumo inebriante. Dalla preparazione semplice prevede una cottura la cui durata dipende dal peso dell'anatra e che si aggira intorno ai 60 minuti. Ecco l'anatra all'arancia con la ricetta classica della cucina francese.

Ingredienti: 1 anatra di 1 kg circa, 4 arance, 40 gr di burro, 1/2 bicchierino di Grand Marnier, 1 cucchiaio di maizena, sale e pepe, 1 bicchiere di vino bianco.

Preparazione: iniziare la preparazione pulendo accuratamente l'anatra ed eliminando il grasso. Salarla all'interno e rosolarla su tutti i lati in padella con il burro. Unire il vino bianco e poca acqua. Coprire con il coperchio e proseguire la cottura per il tempo necessario, dai 45 ai 60 minuti. Tenere sotto controllo la cottura e bagnare la carne con il suo liquido di cottura di tanto in tanto. Preparare adesso il condimento: pelare a vivo due arance e tagliarle a fette, spremerne altre due. Unire le arance a fette, il succo, la maizena ed il Grand Marnier e completare la cottura. Servire l'anastra calda.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail