La moda milanese premia la modella che cucina meglio

Alte, magre e da adesso anche brave in cucina: queste sono le top model del futuro, almeno secondo l’hot couture milanese. A sette giorni dall’inizio della settimana di moda nel capoluogo lombardo, infatti, il Comune e la Scuola di cucina italiana di Milano hanno indetto una gara gastronomica riservata alle mannequin da sfilata.
L’evento, stando a quanto detto dagli organizzatori, vuole essere d’esempio sul binomio sana alimentazione-bellezza, che a quanto pare fa mettere d’accordo fornelli e passerelle. A proposito: a spuntarla su cinque colleghe è stata la modella brasiliana Shalana Santana che ha preparato pappa e lenticchie e baccalà: un piatto tipicamente italiano. Non so di che nazionalità fossero le altre concorrenti in gara, ma ho la sensazione che l’Italia abbia fatto una figuraccia…

  • shares
  • Mail