La ricetta della pasta e fagioli facile secondo la tradizione

La ricetta della pasta e fagioli tradizionale

Oggi siamo in tema di primi piatti che affondano le radici direttamente nella nostra tradizione italiana culinaria più antica ed apprezzata nel mondo. La pasta e fagioli è una ricetta diffusa in tutti i ricettari delle regioni del Paese, da nord a sud, cambiano i procedimenti e la varietà dei fagioli, ma resta comunque uno dei primi piatti più amati dalle famiglie. Pochi ingredienti e poveri, ma sapore ricco e corposo, ecco il segreto di questo primo piatto.

Vediamo insieme la ricetta della pasta e fagioli secondo la tradizione tipica toscana. Ecco gli ingredienti: pasta a piacere meglio piccola, fagioli cannellini freschi o secchi, pomodori piccoli maturi, salvia, 1-2 spicchi d'aglio, rosmarino, olio extravergine d'oliva, sale, pepe e peperoncino.

In una padella fate bollire l'acqua salata con uno spicchio d'aglio. Quando bolle aggiungete i fagioli, la salvia e un filo d'olio d'oliva. Quando i fagioli sono cotti scolarli (conservando l'acqua di cottura) e passarli nel mixer. Fate poi rosolare uno spicchio di aglio in un altra padella con olio d'oliva e un fiocchetto di burro, aggiungere i pomodori lavati e senza semini, il rosmarino e un cucchiaio di passata di pomodoro, aggiustate di sale e pepe.

Lasciate amalgamare la salsa di pomodoro fresco e fare cuocere per venti minuti a fuoco bassissimo. Cuocete la pasta formato piccolo nel passato, aggiungendo brodo o acqua di cottura dei fagioli. A fine cottura aggiungete anche il passato di fagioli alla salsa con la pasta. Servire dopo qualche minuto con un filo di olio extra-vergine d'oliva, pepe fresco o peperoncino in polvere e una spolverata di formaggio grattuggiato.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail