Le più facili ricette messicane da fare con il Bimby

La cucina messicana è caratterizzata da gusti intensi e vari, decorazioni colorate e una gran varietà di spezie. Gran parte del cibo messicano odierno è basato su tradizioni pre-ispaniche, comprese quelle azteche e maya, combinate con lo stile culinario introdotto dai coloni spagnoli.

Il tocco finale è la contaminazione dovuto ai coloni francesi che ha reso i sapori di questa cucina ancora più unici e caratteristici. Vedremo come preparare con facilità grazie al Bimby alcune di queste pietanze, una selezione accurata delle migliori ricette per i nostri lettori.

Partiamo con le polpette messicane, i cui ingredienti sono: 300 g di macinato, 100 g di fagioli neri, 50 g di formaggio, 100 g di prosciutto cotto, 1 uovo, 1 spicchio d'aglio, prezzemolo, sale, farina e noce moscata.

Inseriamo tutti gli ingredienti ad eccezione delle uova e della farina nel nostro boccale e frullare per 20 secondi a velocità 6. In seguito uniamo l'uovo e amalgamare per altri 20 secondi a velocità 4.Formiamo delle polpettine col composto ottenuto per poi passarle nella farina.

Per il sugo avremo bisogno di: olio evo, 50 g di cipolla tritata, un peperoncino 500 g di passata di pomodoro e un peperoncino piccante. Prepariamo un soffritto con olio, cipolla e peperoncino per 3 minuti a 100° e velocità 4, aggiungiamo la passata di pomodoro e le polpette, e cuociamo altri 20 minuti a 100° e velocità 2.

Un altra ricetta semplice da realizzare è il chili con carne per cui occorre: 1 peperone rosso, 2 cipolle, 1 scalogno, 500 g di carne di manzo, olio evo, 400 g di pelati, peperoncino in polvere, chili in polvere, tabasco,
500 g di fagioli rossi e sale.

Mettete nel boccale le cipolle e lo scalogno e tritare per 5 secondi a velocità 7 per poi aggiungere il peperone senza semi e tagliato a dadini, la carne tritata e un filo d'olio, rosolate per 10 minuti a 100° a velocità 1. Aggiungete i pomodori e le spezie e per 20 minuti cuocete sempre a 100° ma a velocità 1. Aggiungete i fagioli e continuate la cottura altri 5 minuti.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail