Mangiare bene in spiaggia? A Fiumicino si può!

Dove vanno i romani appena hanno un po’ di tempo libero d’estate? In spiaggia. E dove vanno appena hanno un po’ di tempo libero tutto l’anno? Al ristorante (ricordate il vecchio adagio: “Li sòrdi mejo spesi so’ quelli che tte magni”). Da quest’estate sarà possibile coniugare questi due piaceri della vita ottenendo il meglio.

E’ nata qualche giorno fa, infatti, una collaborazione tra la Balnearia Litorale romano (associazione che riunisce la maggior parte degli stabilimenti di Fiumicino, Fregene e Maccarese) e Slow Food. L’obiettivo è promuovere il territorio locale anche attraverso la riscoperta del mangiare bene e sano. Al via, quindi, nei luoghi di ristorazione, compresi gli stabilimenti con servizio ristorante e bar, di piatti preparati con prodotti tipici che portino il marchio distintivo del territorio, in modo da incentivare un nuovo tipo di turismo: quello attento ai sapori e in grado di coglierne le tipicità.

Mi sa che una volta tanto diserterò i cancelli di Ostia.

  • shares
  • Mail